Bull Mountain

Bull MountainBull Mountain by Brian Panowich

My rating: 3 of 5 stars

Un noir cupo, dove ci sono solo cattivi e il sogno americano viene fatto a pezzi con lucidità. I dialoghi però sono tremendi e alcune scelte lessicali di traduzione mi hanno fatto un po’ cadere le braccia. Tuttavia la storia si segue bene e non si hanno difficoltà a comprendere i personaggi, anche se sono un po’ bidimensionali.
Perplessità sul finale comunque.

View all my reviews

Annunci

Paradiso e Inferno

Paradiso e infernoParadiso e inferno by Jón Kalman Stefánsson

My rating: 5 of 5 stars

Cos’è il paradiso, cos’è l’inferno? Cos’è la vita, cos’è la morte. Stefansson ci dà le sue risposte a queste non facili domande con un romanzo poetico, struggente, straziante. E bellissimo.

View all my reviews

La vendetta di Mende Speismann per mano della sorella Fanny

Tikkun o la vendetta di Mende Speismann per mano della sorella FannyTikkun o la vendetta di Mende Speismann per mano della sorella Fanny by Yaniv Iczkovits

My rating: 5 of 5 stars

L’orrendo titolo (credo ben diverso dall’originale), non rende giustizia a questo romanzo picaresco e spiritoso che porta il lettore attraverso insolite avventure in mezzo a personaggi curiosi nella Bielorussia di fine Ottocento. E’ la storia di una donna ebrea fuori dal comune, che ad un certo punto della sua vita decide di mollare la vita di famiglia, il villaggio, la routine, per mettersi alla ricerca del marito di sua sorella, fuggito anni prima. In realtà si tratta di una scusa che lei si racconta: quello che desidera veramente è essere libera, scoprire il mondo fuori dalle quattro mura della sua solita vita. Le avventure non mancheranno, ma il romanzo fa anche tanto riflettere sulla natura umana e mentre non manca di denunciare l’ostracismo che gli ebrei hanno sempre dovuto subire, punta anche il dito contro certi loro atteggiamenti negativi. Un’ottima lettura di intrattenimento.

View all my reviews

Una storia semplice – Leonardo Sciascia

È una storia breve, ma non è una storia semplice, questo breve racconto capolavoro in cui nulla è ciò che sembra. Un commissariato di polizia riceve una telefonata da un uomo che dichiara di aver ritrovato un oggetto. La telefonata viene presa in scarsa considerazione, ma il giorno dopo il brigadiere ritroverà il cadavere dell’uomo. Da lì in poi si dipanerà un’indagine vischiosa, strattonata tra polizia e carabinieri, piena di punti oscuri e con un finale amaro fino all’ultima riga.
Ho l’impressione che porterò a lungo con me la figura di questo brigadiere onesto che tenta di fare il suo dovere nonostante le difficoltà. Bellissimo.

Tony Nessuno – Andrés Montero

Tony NessunoTony Nessuno by Andrés Montero

My rating: 4 of 5 stars

Un romanzo brevissimo che cattura il lettore e lo invischia in una storia dentro la storia, dove il circo diventa una fiaba, che diventa Le Mille e una notte, che diventa una storia di soprusi, che diventa una denuncia della condizione della donna a tutte le latitudini, che diventa un mistero e che resta sempre in ogni pagina un libro bellissimo.

View all my reviews

Tokyo Express

Tokyo ExpressTokyo Express by Seicho Matsumoto

My rating: 3 of 5 stars

Giallo giapponese anni Cinquanta, tutto incentrato su spostamenti e orari dei treni. Un po’ macchinoso, si lascia leggere, ma è tranquillamente dimenticabile.

View all my reviews

Basil – Wilkie Collins

BasilBasil by Wilkie Collins

My rating: 3 of 5 stars

Opera giovanile di Collins, che dimostra già la sua capacità di avvincere il lettore, ma la cui creazione dei personaggi lascia un po’ a desiderare (rispetto alla creazione di personaggi che poi Collins ha saputo dimostrare in opere successive).

View all my reviews