La donna serpente

Buongiorno a tutti, folla di lettori, chi vi scrive è la donna serpente che si squama a primavera. Anzi, in genere d’inverno.
Da qualche anno a questa parte, infatti, intorno a gennaio, la pelle della mia pancia, sotto l’ombelico, comincia a sbriciolarsi e a squamarsi. So che il paragone è terribile, ma è come se avessi la forfora sulla pancia.
Ora, io uso da diversi anni prodotti eco-bio sia per lavarmi, sia per idratare la pelle del corpo. Quindi posso serenamente affermare che non è una questione di petrolati, parabeni eccetera. Anzi, tipo l’anno scorso la faccenda è proseguita fino all’estate ed è passata solo grazie a un doposole della Nivea. Figurarsi.
Quest’anno la faccenda si è presentata in ritardo e ancora non ho trovato una soluzione. Cioè: in realtà io una soluzione la conosco ed è il burro corpo di The Body Shop, già testato in passato e dimostratosi funzionante. Probabilmente mi toccherà andare a ricomprarlo, perché mi idrata bene e ha la consistenza giusta. Infatti la crema fluida al karitè di Fitocose è troppo leggera, mentre la crema idratante al karitè è un po’ troppo solida e non penetra bene nella pelle. Premesso che amo entrambi i prodotti in altri periodi dell’anno, in questo momento non risolvono questo specifico problema.
Ho provato anche con la Nivea: ho pensato che se aveva funzionato il doposole, magari poteva funzionare anche l’idratante e del resto ne avevo a casa un bottiglione che mi aveva regalato mio padre (mio padre è un appassionato di Acqua & Sapone e dove vive lui ce ne sono tantissimi, per cui quando vado a trovarlo mi riempie di creme idratanti e burrocacao). Allora, non posso dire esattamente che non abbia funzionato, perché quantomeno mentre la usavo non mi squamavo in maniera drastica, avevo solo un po’ di pellicine nella zona in questione. Ma io volevo un prodotto che risolvesse del tutto, non che limitasse il problema.
Allora ho provato a comprare la crema riparatrice natural & young di Planters. Allora, questa crema mi piace tantissimo. Mi piace la confezione, mi piace la consistenza, mi piace il profumo (anzi, lo adoro), idrata benissimo. Ma non risolve il problema: anzi, mi trovo nella condizione assurda che se mi tocco la pelle della pancia la sento morbidissima eppure che si squama. Un controsenso, non riesco a capire. Negli altri casi sentivo proprio la pelle di quella zona del corpo arida, ora no. Eppure cade a pezzi.
Eppure faccio uno scrub leggero una volta alla settimana, eppure per lavarmi uso il bagno crema al karitè di Fitocose, senza agenti schiumogeni e aggressivi. Insomma, mi sembra di fare tutto bene. Eppure.
Ora la crema di Planter’s intendo finirla, visto che la confezione è di soli 75 ml, secondo me mi dura una settimana. Dopodiché, ho già pronto Sympathy For The Skin di Lush. Mi pare di ricordare che una volta avesse funzionato, spero in bene.
Altrimenti mi tocca di tornare alla Nivea, almeno limito il disastro.
Qualcuno che dovesse passare di qui ha dei suggerimenti su come risolvere questo fastidio?

Annunci

Info lisecharmel
Hai cominciato da giovane donna metropolitana. Poi il tempo è passato, non sei più tanto giovane e nemmeno particolarmente metropolitana. Ma la bassa autostima e i tacchi alti c'erano prima e sono rimasti. In fondo è rassicurante avere certe buone abitudini.

4 Responses to La donna serpente

  1. metroicon says:

    Fitocose lo trovo un nome molto buffo… Come se fosse Biorobe, Naturaggeggi, Ecoggetti… 🙂

    • lisecharmel says:

      ahahaah, organic ambaradan 🙂

    • Poichè ho scoperto questo tuo blog con mesi di ritardo, non so se le due soluzioni che ti propongo siano ancora necessarie. Comunque: mai provato il Super Supreme Body Butter di Sephora? Sennò, l’olio di Argan (tre gocce bastano). Bacio, Vassilissa

      • lisecharmel says:

        ehi vassilissa, benvenuta! tu per queste cose sei un pozzo di sapienza. per quest’anno fortunatamente il problema è stato risolto (non ho capito bene come, ma comunque…), ma i tuoi consigli torneranno buoni il prossimo anno, che tanto si ripresenterà la faccenda. ma le tre gocce di olio di argan le metti direttamente sulla pelle o le mischi a qualcosa?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: