Il maggio dei libri

orchidee_nere_2_

Adesso che maggio è finito, posso confessare di avere approfittato degli sconti della settimana scorsa de “Il maggio dei libri”. In teoria non avrei dovuto: in casa ho oltre cento libri cartacei ancora da leggere, per non parlare di quelli che giacciono intonsi nella memoria del mio e-reader, ma era davvero tanto che non compravo un libro, sicuramente più di un mese. Inoltre quest’anno non sono stata a Torino per il Salone, perché ero impegnata altrove, per cui sicuramente da quella parte ho risparmiato. Notoriamente torno da quella manifestazione con un carretto pieno di libri e con un notevole mal di spalle. Con le amiche anzi scherziamo spesso di organizzare un servizio di portantine fuori dal Lingotto, grazie al quale potremmo diventare finalmente ricche.

la_simmetria_dei_des_3ecb62

Tornando al maggio dei libri, la settimana scorsa mi sono trovata in Feltrinelli con un’amica e non ho saputo resistere a tre titoli, che già sarebbero stati abbastanza economici a prezzo intero, ma con lo sconto mi hanno fatto capitolare.

Si tratta di due romanzi di Rex Stout: Orchidee Nere e Non abbastanza morte e La simmetria dei desideri di Eshkol Nevo. I primi due li ho letti subito: un giorno ciascuno. Si tratta di romanzi semplici, da intrattenimento, di cui avevo bisogno per distrarmi in un momento di pesante stanchezza mentale.nonabbastanzamorta

Il terzo è andato ad affollare la libreria dei volumi non ancora letti.

E voi avete approfittato degli sconti del maggio dei libri?

Annunci

Info lisecharmel
Hai cominciato da giovane donna metropolitana. Poi il tempo è passato, non sei più tanto giovane e nemmeno particolarmente metropolitana. Ma la bassa autostima e i tacchi alti c'erano prima e sono rimasti. In fondo è rassicurante avere certe buone abitudini.

2 Responses to Il maggio dei libri

  1. dramanmakeup says:

    Sono felice che tu abbia commentato il mio ultimo post perché così ho scoperto il tuo blog: lo trovo estremamente interessante!
    Io questo mese proprio non ho comprato libri, inizio a non avere praticamente più spazio in libreria e ne ho davvero troppi ancora da leggere.
    Ho evitato anche la fiera del libro della mia città, che non è ai livelli di Torino ma sarei sicuramente tornata a caso con una marea di libri!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: