Progetti di smaltimento

Ho troppi libri. E troppi cosmetici. Troppo ovviamente è un canone personale, quello che per me è troppo, per altri potrebbe essere normale, poco (dubito), oppure davvero troppissimo.
Devo darmi una regolata.
Smaltire i libri e i cosmetici acquistati nel tempo e non affannarmi a comprarne altri per rimpinguare le scorte. In particolare di libri cartacei, visto che ho già la libreria piena e possiedo un meraviglioso e-reader che mi rende tanto felice (soprattutto in vacanza).
All’inizio di quest’anno avevo stilato un elenco di dieci libri, aderendo a questo progetto. Mi sono fatta ridere da sola. Cioè, un po’ di questi libri nel frattempo li ho anche letti, ma non è che non ne ho più comprati nel frattempo. Ho visto che questo genere di limitazioni non funziona con me. 
Sono più incentivata coi premi. Perciò mi premierò ogni volta che finirò un libro della lista. Con una fetta di torta millefoglie, che tra tutte è la mia preferita. E vediamo se alla fine dell’anno non completo questa benedetta lista!

1 – Le botteghe color cannella – B. Schultz LETTO
2 – I fantasmi del cappellaio – G. Simenon LETTO
3 – Arrivano i Sister – P. deWitt LETTO
4 – Questo bacio vada al mondo intero – C. McCann LETTO
5 – La vita bassa – A. Arbasino
6 – Non avevo capito niente – D. Silva LETTO
7 – Coral Glynn – P. Cameron LETTO
8 – Nostra sorella Carrie – T. Dreiser
9 – Una nuova vita – B. Malamud
10 – Il cavaliere e la morte – L. Sciascia LETTO

Sono tutti libri cartacei, non me li porto in vacanza (sì, questo è l’ultimo post prima delle vacanze).
A settembre il post sullo smaltimento cosmetici. 

Annunci

Info lisecharmel
Hai cominciato da giovane donna metropolitana. Poi il tempo è passato, non sei più tanto giovane e nemmeno particolarmente metropolitana. Ma la bassa autostima e i tacchi alti c'erano prima e sono rimasti. In fondo è rassicurante avere certe buone abitudini.

9 Responses to Progetti di smaltimento

  1. come ti capisco!!! buone vacanze e buon lavoro con entrambi gli smaltimenti :)))

  2. Piper C says:

    Neanche con me funzionano queste limitazioni, ma l’idea del lremio non è da scartare xD
    Comunque io tendo a fare il contrario: libri cartacei in vacanza e ebook quando vado all’università: con i millemila spostamenti che sono costretta a fare i libri cartacei ingombrano troppo 😉
    Ps: da bibliofila però adoro sentire la carta sotto le dita, e impazzisco per i libroni con le copertine rigide *.*

    • lisecharmel says:

      ma anche in valigia pesano e poi ho sempre l’ansia di non portarmi libri a sufficienza (è successo) oppure di essere in giro con un libro a metà, che finisco e poi mi trovo senza niente da leggere (successo anche questo). almeno col reader sono sicura 🙂

  3. dramanmakeup says:

    Io sto comprando meno libri da quando ho il kindle, anche perché nella mia libreria non ce ne stanno praticamente più hahaha
    buone vacanze :*

  4. Misato-san says:

    io ho cominciato lo smaltimento libri anni fa… son diventata brava a non comprarmene a manetta, peccato che comunque me li faccia prestare… e quindi ah ah ah.
    buone vacanze!

  5. Lux says:

    Uh che bella idea… dovrò farlo anch’io, solo che adesso sarebbe ridicolo perché tra esami e tesi saranno altri i libri a farmi compagnia 😀
    aNobii tra digitali e carta me ne dà 505 da iniziare… è grave dottore?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: