The versatile blogger award

Sono un po’ aliena al mondo dei premi tra blogger, ma ringrazio “la disoccupazione ingegna” per avermi nominata al “Versatile blogger award”. Di seguito le regole del premio:

  • Mostrare il logo dell’award sul blog;

Immagine

  • Ringraziare il blogger che ti ha nominato. Fatto.
  • Nominare altri quindici blog. See, vabbe’, ciao.
  • Mettere il link dei tuoi nominati nel post e informarli del premio con un commento. Vedi sopra.
  • Scrivere sette cose su di te. Dunque.

1. Io odio parlare di me. Quando mi dicono di descrivermi non so mai cosa dire.
2. Sono pigra all’ennesima potenza. Infatti ci ho messo una settimana a rispondere a questo tag semplicissimo.
3. Detesto gli aperitivi. Portatemi a cena, portatemi a una mostra, portatemi al cinema, a teatro, a un concerto, a una conferenza, a una merenda nel parco, a un brunch, perfino a un matrimonio, ma basta aperitivi, hanno rotto.
4. Non ne capisco niente di musica. Di qualsiasi epoca, di qualsiasi stile, non ho orecchio, sono stonata e non mi interessa nemmeno. Se mi dicessero: “un mondo senza musica?” io farei spallucce. Vivrei benissimo. Tuttavia mi fa piacere avere musica in sottofondo nel tempo libero e se mi capita vado volentieri anche ai concerti, sia di musica classica che pop.
5. Al contrario, in un mondo senza libri non potrei vivere. Toglietemi tutto, pure il make-up, ma non la lettura.
6. C’è stato un periodo della mia vita in cui ho desiderato fortissimamente andare a vivere a Lisbona. Ho perfino fatto un corso di portoghese (non ricordo praticamente niente). Devo ammettere che tuttora, se al lavoro mi dicessero: “Ti trasferiamo a Lisbona”, sarei pronta ad andare in aeroporto per direttissima senza neanche passare da casa a fare la valigia.
7. Conosco l’importanza di una buona base, ma se dovessi possedere un solo oggetto di make-up sarebbe un rossetto. Probabilmente in un color bacca.

Ecco, le 7 cose su di me le ho dette. Come si sarà intuito dall’elencazione delle regole, non intendo taggare nessuno. Tuttavia, se qualcuno capitasse per di qua e avesse voglia di farlo, perché no? 

Annunci

Info lisecharmel
Hai cominciato da giovane donna metropolitana. Poi il tempo è passato, non sei più tanto giovane e nemmeno particolarmente metropolitana. Ma la bassa autostima e i tacchi alti c'erano prima e sono rimasti. In fondo è rassicurante avere certe buone abitudini.

One Response to The versatile blogger award

  1. Piper C says:

    L’ultima cosa che hai detto: stima profonda!
    Anche per la 5′, ma quella viene dopo xD

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: